Sarri dopo Juve-Napoli: “Il campionato non è finito”

Al termine del big match scudetto Juventus-Napoli 1-0, ha parlato ai microfoni di Sky, l’allenatore degli azzurri, Maurizio Sarri, che ha commentato così la partita appena conclusa: “Abbiamo fatto una partita di applicazione e personalità, ma dovevamo essere più sfrontati in fase offensiva. Dietro abbiamo concesso solo una palla gol alla Juventus in casa loro e non è da tutti. La partita sembrava bloccata, ma alla fine con una deviazione l’abbiamo addirittura persa, ma ce la giochiamo alla pari con tutti. Sono contento della partita che abbiamo fatto, ma ero più contento, se proprio dovevo perdere, di perdere con un gol in contropiede perchè stavamo tentando di vincerla. Sul gol abbiamo concesso troppo a Zaza, andava marcato più stresso, ma alla fine il tiro era innocuo per Reina senza la deviazione. Per fortuna il campionato non è finito, mancano altre 13 giornate e noi ce la giocheremo fino alla fine”

Leggi anche: