Sarri risponde a De Laurentiis dopo Real Madrid-Napoli

Non è finita nel migliore nei modi la prima sfida tra Real Madrid e Napoli terminata con il risultato di 3 a 1 per gli spagnoli. Maurizio Sarri durante la conferenza post gara ha dovuto rispondere anche alle critiche mosse dal presidente Aurelio De Laurentiis intervistato precedentemente dai microfoni di Mediaset Premium“Io sto a Castelvolturno, poi il presidente può dire ciò che pensa, anche se preferisco che lo dica a me. Ho fatto giocare anche Milik, portato in panchina per 10-15 minuti perchè non può darci ancora di più”. 

Il tecnico toscano poi analizza la partita: “Abbiamo sbagliato troppo in fase di impostazione e perdendo troppe volte la palla è difficile ripartire. Peccato perchè solitamente questi errori non li facciamo. Poi c’è stata anche la loro prodezza sul terzo gol. Non dimentichiamo che difronte avevamo la squadra più forte del mondo che stasera era anche in serata. Certo che a qualche giovane giocare in questo stadio non ha fatto benissimo, ha pagato qualcosa, ma si cresce da queste gare”.

Sulle critiche mosse dal patron azzurro nei confronti di Mertens e sul ritorno al San Paolo: “Mertens sta facendo benissimo, pur non giocando la sua migliore partita oggi ha avuto due palle gol nette. Ci giocheremo le nostre possibilità al San Paolo. Sono convinto che possiamo fare bene al ritorno aiutati anche dal nostro pubblico. Questa sera non ci siamo espressi al 100% ma questo non deve farci abbassare la testa, ci giocheremo poi le nostre possibilità, poche ma ci sono”.