Sarri in conferenza stampa: “meritiamo l’Europa League”

Il Napoli scivola in Europa League e stecca l'obiettivo ottavi di Champions. Queste le parole di Maurizio Sarri in conferenza stampa.

Maurizio Sarri si è espresso in conferenza stampa al termine di Feyenoord-Napoli, sfida di Champions che ha condannato gli azzurri all’Europa League. Queste le parole rilasciate dal tecnico partenopeo alla stampa, rimasta anch’essa delusa dalle ultime prestazioni messe in mostra dall’organico di Sarri.

“Io non mi preoccupo dei risultati. Abbiamo commesso sbagli in passato contro lo Shakhtar e meritiamo l’Europa League. Non ci sono alibi, gli ucraini hanno fatto meglio di noi e dobbiamo migliorare per dare sempre di più. Siamo chiamati a ritrovare la pericolosità che negli ultimi tempi abbiamo perso” – commenta Sarri.

Sarri in Europa League: “problemi fisici”

La formazione di Maurizio Sarri non riesce più a tenere i ritmi di inizio stagione. E’ chiaro che la rosa ridotta dagli infortuni non può più rispondere alle richieste del tecnico partenopeo che motiva le brutte prestazioni dell’ultimo mese. Questo il problema del Napoli secondo l’allenatore azzurro.

“Perdere giocatori come Ghoulam e Insigne ci ha condizionati. Non riusciamo a giocare con velocità, mancano i consueti movimenti offensivi e siamo prevedibili. Il calo fisico è evidente e penseremo all’Europa League quando questa chiamerà. Non sono preoccupato dai risultati, si vince e si perde. Sono allarmato più che altro da movimenti offensivi che prima vedevo e ora non più” – conclude Sarri.