Sarri al Napoli, il nuovo allenatore divide i tifosi

Il probabile arrivo di Maurizio Sarri al Napoli anima già la piazza partenopea. Come spesso accade gli schieramenti sono pronti a darsi battaglia. C’è chi appoggia la scelta del patron e chi invece si sarebbe aspettato un nome di prestigio per il futuro della panchina azzurra. Con l’Empoli Sarri ha sicuramente meravigliato ed è più o meno questo che anima i sostenitori del partito del si. Se è riuscito ad Empoli a fare ciò che ha fatto come potrebbe sbagliare a Napoli?

Dall’altro lato, però, ci sono coloro che oppongono un secco no al presidente. Sarri non ha mai allenato una grande piazza e il rischio è che possa subire la pressione di un ambiente esigente come quello partenopeo. Intanto però c’è già chi apprezza questa sorta di ritorno alle origini.

Sarri viene considerato dai più un allenatore innovativo che, allo stesso tempo, consentirebbe al Napoli un enorme bagno di umiltà. Ritornare con i piedi per terra, al lavoro duro dei campi di provincia potrebbe ridare nuova linfa all’intero gruppo anche se bisognerà vedere quale sarà l’impatto del nuovo tecnico con lo spogliatoio.

Leggi anche: