Sarri al Chelsea: Abramovich pronto a pagare la clausola da 8 milioni

Chelsea su Sarri: Abramovic è pronto a pagare la clausola per avere subito il tecnico azzurro

Sarri nuovo allenatore del Chelsea: secondo i media inglesi infatti le trattative sarebbero già partite con Abramovich pronto a pagare la clausola di 8 milioni. Dopo le voci su un possibile rinnovo con il Napoli, con annesso ritocco dell’ingaggio, il procuratore del tecnico ha già stabilito i primi contatti con la dirigenza londinese. A far vacillare il tecnico azzurro sono le poche garanzie offerte da De Laurentiis sul prossimo mercato estivo.

Sarri al Chelsea: Abramovich pronto a pagare la clausola di 8 milioni

Sta sempre più prendendo forma la trattativa che potrebbe designare Maurizio Sarri come sostituto di Antonio Conte alla guida del Chelsea. Il presidente dei Blues, mai davvero entusiasta dell’ex ct dell’Italia, è rimasto stregato dal tecnico toscano e dal lavoro svolto in questi tre anni a Napoli. La qualità del gioco dimostrato dagli azzurri è ciò che più ha colpito Abramovich, pronto a pagare la clausola di 8 milioni, pur di avere subito il tecnico. Sul piatto anche un contratto da top allenatore.

Al momento le trattative di rinnovo con il Napoli sono in stallo con il tecnico che chiede un contratto da 4 milioni netti a stagione, contro i 3,5 milioni offerte dal patron azzurro. Inoltre il tecnico, amareggiato per la partenza di Reina per il suo ruolo nello spogliatoio, chiede garanzie su degli acquisti di qualità per essere più competitivi in Italia e soprattutto in Europa. Idee diverse da quelle di De Laurentiis che invece vorrebbe investire ancora sui giovani e sopratutto valorizzare quei giocatori che quest’anno hanno trovato pochissimi spazi.

Scritto da Daniele Baldassarre

Quella del giornalismo è una passione. Amante dello sport, soprattuto di calcio.
Studente di Ingeneria. Classe '94.

Classifica Cartellini 2017-2018, le statistiche

Sarri può rimanere: servono garanzie da parte di De Laurentiis