Sampdoria, per Ciro Ferrara l’Esonero E’ Vicino

Maxi Lopez

Sesta sconfitta in campionato per la Sampdoria (in casa con l’Atalanta) ed esonero per Ciro Ferrara sempre più probabile. Ai blucerchiati non è bastata la maglia di Maresca, che aveva riportato il risultato in parità con una spettacolare rovesciata nel secondo tempo.

Così come non è bastata l’indiscutibile reazione mostrata da Maxi Lopez e compagni, capaci di costruire almeno una decina di palle gol nitide. Clamorose, in qualche caso, come quelle capitate nel finale sui piedi del nuovo entrato Icardi (che continua ad essere un oggetto misterioso del mercato sampdoriano).

 

esonero ferrara

 

Al di là del risultato finale – comunque immeritato – quella vista al Marassi contro l’Atalanta di Colantuono è stata probabilmente la migliore Samp vista all’opera negli ultimi due mesi. La fortuna non ha certamente aiutato i ragazzi di Ciro Ferrara, ma va detto che la difesa schierata dal tecnico napoletano si è rivelata ancora una volta troppo perforabile, puntualmente bucata ogni qualvolta Denis e compagni premevano sull’acceleratore.

Anche il giovane De Luca, ex Varese, ha trovato il momento di gloria: per lui primo gol in serie A, dopo sei presenze, ma soprattuto gol decisivo per i tre punti dei bergamaschi. E probabilmente fatale per il futuro di Ciro Ferrara sulla panchina della Sampdoria.

L’esonero dell’ex tecnico della Juve e della Nazionale Under 21 potrebbe arrivare in queste ore. Si parla con insistenza in queste ore di Delio Rossi: sarebbe un nome particolarmente gradito alla piazza, malgado i suoi (brevi) trascorsi sulla panchina degli odiati cugini genoani.

Leggi anche -> Lazio, Esonero per Petkovic Dopo il Crollo di Catania?