Sampdoria-Napoli 2-5, Insigne: “Contenti della stagione, ora il Mondiale”

lorenzo insigne napoli

Il Napoli batte la Sampdoria per 2-5 grazie alle reti di Zapata, Hamsik, Callejon, all’autogol di Mustafi e Insigne. Proprio quest’ultimo al termine della partita del Ferraris ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky in cui ha espresso tutta la sua gioia per il gol, si è detto contento della stagione disputata da lui e da tutta la squadra partenopea e al tempo stesso ha volto uno sguardo al futuro, il sogno di giocare il Mondiale in Brasile.

“Siamo contenti della stagione. Oggi abbiamo fatto il record delle dieci vittorie fuori casa, vogliamo finire bene la stagione. Ora abbiamo un altro record da raggiongere, i 100 gol in stagione, manca un’altra partita e possiamo farcela”. Insigne parla poi del suo sogno di giocare il Mondiale: “Il mister Prandelli sa che anche segnando poco sono stato a disposizione della squadra, sarebbe un altro traguardo importante. Il primo obiettivo sarà entrare nei trenta scelti dal ct, poi punterò a conquistare la sua fiducia per guadagnarmi un posto da titolare”.

L’intervista del post partita di Lorenzo ci conclude poi con un commento sulla prossima gara a porte chiuse al San Paolo contro il Verona:  “Non tocca a me commentare, ma dispiace giocare a porte chiuse per i tifosi e sarà una brutta sensazione”.

TUTTO SU SAMPDORIA-NAPOLI

 

 

Torino-Parma 1-1 video gol, highlights e sintesi

Sampdoria-Napoli 2-5, invasione di campo (Foto)