Koulibaly ha rilasciato alcune dichiarazioni al termine di Sampdoria-Napoli 2-4, dicendosi dispiaciuto per i gol subiti.

Ecco le sue parole: “È stata una vittoria molto importante, volevamo vincere e sapevamo questo era uno stadio molto difficile. Mi dispiace per i gol subiti, lavoreremo per migliorare ancora e diventare ancora più forti. A me, personalmente, non piace subire gol: vogliamo essere primo anche nella classifica delle reti subite. Noi giochiamo sempre per Sarri e oggi volevamo riscattare la sconfitta contro l’Inter.” Sullo scudetto: “Non guardo le altre squadre. La cosa più importante e vincere la partite, ora abbiamo già la testa alla sfida di domenica contro l’Empoli. Proveremo a vincerle tutte, vedremo dove riusciremo ad arrivare. Higuain? E’ un mostro e lo pensano tutti, è un giocatore fantastico anche nello spogliatoio e non sono sorpreso quando segna”.

Leggi anche:

Sampdoria-Napoli 2-4, Ferrero: “Tutti gli episodi a sfavore”

Sampdoria-Napoli 2-4, Hamsik: “Contenti di essere primi”