Sampdoria-Napoli 1-1, Benitez: “Un giorno nero può capitare”

Riconoscere i meriti dell’avversario, i propri limiti e gli errori della terna arbitrale. È più o meno questa la sintesi spicciola delle dichiarazioni di Rafa Benitez nel post partita di Sampdoria-Napoli ai microfoni di Sky. Il tecnico spagnolo è evidentemente contrariato per l’arbitraggio (al Napoli mancherebbero due rigori) e lo è forse anche per la prestazione dei suoi, non proprio brillante.

“Nel primo tempo abbiamo avuto varie occasioni. Nel secondo tempo abbiamo controllato ma abbiamo subito gol proprio quando tenevamo meglio palla. Un giorno nero può capitare e qualcuno ha avuto un giorno nero.” Stoccate all’arbitro Rocchi e tanta amarezza per aver subito gol proprio quando sembrava che le cose stessero per sistemarsi. In fondo però Benitez aveva avvertito tutti: la sfida contro la Sampdoria non sarà semplice … e così è stato.

Gli infortuni hanno certamente peggiorato la situazione: “Abbiamo perso Michu, Insigne e De Guzman non era al top. Mertens è tornato ma abbia tanti giocatori fuori nello stesso ruolo.” Una battuta, infine, sul gol di Eder: “Potevano fermarla in tanti ma la palla passa tra le gambe del difensore. Si poteva far meglio.”

SAMPDORIA-NAPOLI, 1-1: VIDEO GOL E HIGHLIGHTS

TUTTE LE NOTIZIE SU SAMPDORIA-NAPOLI