Sampdoria-Bologna 1-0 Risultato Finale

Pioli Allenatore Bologna

Sfida salvezza allo stadio “Ferraris” di Genova, dove la Sampdoria ospita il Bologna. Risultato sbloccato dopo un’ora di gioco grazie ad un gol di Poli, dopo un scambio veloce con Eder. Risultato finale: Sampdoria-Bologna 1-0.

Reduce dall’esaltante vittoria nel derby con i cugini del Genoa, la squadra allenata da Ciro Ferrara ha la possibilità di centrare il bis ed allontanarsi dai bassifondi della classifica. Gara trasmessa in diretta tv su Sky e Mediaset Premium per gli abbonati.

esonero ferraraIl Bologna, dal canto suo, sembra uscito dalla crisi grazie al rotondo successo di sette giorni fa contro il Palermo. Ma la trasferta di Marassi può essere un test verità per i rossoblù ed anche per il tecnico Stefano Pioli, in bilico fino alla scorsa settimana.

Queste le formazioni ufficiali di Sampdoria-Bologna

SAMPDORIA: Romero, Mustafi, Gastaldello, Rossini, Costa, Kristicic, Munari, Maresca, Obiang, Poli, Icardi. A disposizione: Berni, Da Costa, De Silvestri, Mustafi, Castellini, Poulsen, Renan, Tissone, Soriano, Estigarribia, Juan Antonio, Eder. All.: Ciro Ferrara

BOLOGNA: Agliardi, Antonsson, Sorensen, Cherubin, Motta, Guarente, Perez, Morleo, Diamanti, Gabbiadini, Gilardino. A Disposizione: Lombardi, Stojanovic, Radakovic, Abero, Krhin, Pazienza, Pulzetti, Kone, Veratti. All.: Stefano Pioli

RETE: 60′ Poli (S)

Cronaca live Primo Tempo

1′ Icardi viene atterrato da Morleo. Cartellino rosso. Bologna subito in dieci uomini. Gara in discesa per la Sampdoria

5′ Con l’uomo in meno, Pioli costretto a ridisegnare il proprio Bologna. Arretra Gabbiadini che parte da più lontano. Funziona comunque il tridente Diamanti-Gilardino-Gabbiadini

15′ Bella ripartenza del Bologna con Diamanti che costringe al fallo (e all’ammonizione) il doriano Obiang. Sulla punizione seguente, Icardi devia in angolo una velenosa punizione di Diamanti dal limite dell’area

21′ Samp pericolosa sull’assist Mustafi-Obiang, tiro di quest’ultimo alle stelle

Cronaca Live Secondo Tempo

49′ Samp pericolosa con una velenosa punizione dalla lunga distanza di Krsticic. La palla rimbalza davanti ad Agliardi, la deviazione di Gastaldello impegna il portiere ospite in un difficile intervento

50′ Ancora Agliardi protagonista sul nuovo entrato Eder. Grande riflesso dal numero uno rossoblù. Sul capovolgimento di fronte un grande Obiang ferma Gilardino lanciato a rete.

51′ I doriani schiacciano gli ospiti nella loro metà campo. Le tattiche di Pioli, che hanno funzionato alla perfezione nel primo tempo con l’uomo in meno, ora sembrano scricchiolare

52′ Il Bologna si riaffaccia nell’area avversaria. Gabbiadini dalla lunga distanza costringe Romero a un’inutile deviazione in angolo

55′ Piove a dirotto a Marassi. Il terreno di gioco è sempre più pesante e complica il lavoro della Sampdoria di Ferrara

60′ Sampdoria meritatamente in vantaggio. Poli scambia con Eder al limite dell’area, s’incunea e batte il portiere con un diagonale chirurgico. Secondo gol consecutivo per il giovane centrocampista dopo quello siglato nel derby contro il Genoa. Risultato parziale: Sampdoria-Bologna 1-0

65′ Il Bologna non ci sta: Gilardino lancia Motta che viene atterrato da Gastaldello al limite dell’area. Ammonizione inevitabile per il centrale blucerchiato.

70′ Brividi in area Samp. Gilardino finisce in area, tutto regolare. L’attaccante non protesta neanche. Capovolgimento di fronte, Icardi finisce a terra su scontro con Cherubin, tutto regolare per l’arbitro

75′ Bologna vicino al gol con Koné dopo una bella azione personale. La Samp si salva.

80′ Esce Poli, tra i migliori in campo, autore del gol per ora decisivo

88′ Pasquato sciupa clamorosamente il gol del pareggio per il Bologna

90′ Il nuovo entrato Tissone cerca il gol con un pallonetto che si perde di poco al lato

93′ Dopo tre minuti di recupero, l’arbitro fischia la fine dell’incontro. La Sampdoria si aggiudica quindi questa delicata sfida salvezza, centrando il secondo successo consecutivo. Onore comunque al Bologna che, pur giocando dal 5′ in dieci uomini, ha avuto numerose chance per trovare il pareggio, che probabilmente avrebbe meritato