Russia-Corea del Sud (Mondiali 2014): Probabili Formazioni, Diretta Tv e Streaming

La seconda gara del girone H dei Mondiali 2014 è quella tra Russia e Corea del Sud, in programma martedì notte alle 24 ora italiana all’Arena Pantanal di Cuiabà con la direzione dell’arbitro argentino Nestor Pitana. Calciomercato.napoli.it vi propone le probabili formazioni e tutte le informazioni per seguire la diretta tv del match, che sarà trasmesso in esclusiva sui canali Sky Calcio Mondiali per gli abbonati, che inoltre potranno seguire lo streaming sulla piattaforma Sky Go.

La Russia, che sarà diretta dal cittì italiano Fabio Capello, dovrà fronteggiare numerosi problemi di formazione: infatti dopo l’infortunio in amichevole lo scorso 6 giugno di Roman Shirokov centrocampista dello Zenit e capitano dei russi che ha dovuto salutare i Mondiali, il tecnico ex Juve non potrà disporre neanche di Arshavin e Pauvlychenko neppure convocati per la partita. Da verificare inoltre le condizioni di Kombarov, Glushakov e del talentuoso trequartista del CSKA di Mosca Dzagoev.

La Corea del Sud, che ha incrociato i russi un’unica volta nel 2013 perdendo per 2-1, invece non potrà contare per questo Mondiale sul difensore Jin-Su infortunato, mentre il portiere Boem-Young resta in forte dubbio. Probabile quindi che al suo posto giochi Sung Ryong. Per il resto formazione classica con l’attacco formato da Son del Bayern Leverkusen e Park dell’Arsenal.

Probabili formazioni:

Russia (4-3-3): Akinfeev; Kozlov, Ignaschevich, Berezutski, Kombarov; Faizulin, Denisov, Zhirkov; Dzagoev, Kerzakhov, Kokorin. All. Fabio Capello.

Corea del Sud (4-2-3-1): Sung Ryong Jung; Yong Lee, Jeong Ho Hong, Young Gwan Kim, Yoon Suk-Young; Sung Yong Ki, Kook Young Han; Chung Yong Lee, Ja Cheol Koo, Heung Min Son; Chu Young Park. All. Hong Myung Bo.

Arbitro: Nestor Pitana (Arg).

TUTTE LE NOTIZIE SUL MONDIALE IN BRASILE

Scritto da Marcello Mormino

Sono nato a Palermo nel 1989 e ho conseguito la laurea magistrale in "Editoria multimediale e nuove professioni dell'Informazione" presso l'Università La Sapienza di Roma. Amo lo sport da sempre e nello specifico la pallanuoto (ho giocato 10 anni), il nuoto, il calcio, il tennis e il basket. A questo unisco la mia passione per il giornalismo, i nuovi media e la comunicazione in generale.

Video – Messi non dà la mano al bambino

Pandev-Napoli, l’agente: “Vuole chiudere la carriera in azzurro”