Roma-Napoli, Spalletti: “Siamo Forti Entrambi”

Luciano Spalletti ha lasciato un'intervista in conferenza stampa alla vigilia di Roma-Napoli

Alla vigilia del big match Roma-Napoli, Luciano Spalletti ha parlato in conferenza stampa. Il tecnico giallorosso ha rivelato che la gara di domani sarà molto equilibrata viste le ottime capacità offensive delle due squadre. L’allenatore della Roma ha messo in allerta i suoi giocatori, chiedendo calma e concentrazione in vista di una gara che si prospetta molto difficile. Ecco le parole pronunciate dal tecnico giallorosso in conferenza stampa.

“La gara di domani sarà delicatissima. Esigo attenzione, forza e qualità: solo così possiamo battere il Napoli. Loro sono molto forti e hanno la nostra stessa mentalità di gioco. Non a caso i numeri e le statistiche ci accomunano. Dobbiamo riuscire a soffrire contro la squadra che in questo campionato ha segnato più gol di tutte, e ripartire con grinta nei momenti giusti. E’ una partita difficile, ma non impossibile” – confessa Spalletti davanti ai microfoni della stampa. Il tecnico toscano sottolinea le potenzialità del Napoli come sarà possibile fargli male.

L’allenatore della Roma apre una parentesi sul giorno di riposo in meno che la Roma ha avuto per preparare la gara contro il Napoli: “Gli impegni tra campionato e coppe sono ravvicinati ed è dura. Abbiamo avuto un giorno in meno rispetto al Napoli per la preparazione della partita, ma io non sono qui per lamentarmi. Noi non siamo stanchi e vogliamo dare una risposta ai tifosi dopo la sconfitta in Coppa Italia con la Lazio“. 

Luciano Spalletti, infine, annuncia che potrebbe apportare qualche cambio alla formazione titolare in vista di Roma-Napoli“El Shaarawy e Perotti potrebbero darci una mano, sono tutti indispensabili, titolari e riserve” – commenta il tecnico giallorosso. Scalderanno i motori dunque per la gara i due giocatori sopracitati, che in quest’ultimo periodo stanno trovando sempre meno spazio ma che vorrebbero dimostrare, contro il Napoli, di essere all’altezza.