Il Napoli che stasera cala all’Olimpico per la semifinale di andata della Coppa Italia deve stare attento al pericolo giallo. Infatti sono in tre i diffidati che in caso di un’altra ammonizione potrebbero rischiare di saltare il ritorno previsto per il prossimo 12 febbraio al San Paolo. A rischiare molto sono Albiol, Jorginho e Higuain. In pratica la spina dorsale di questo Napoli in affanno.

Albiol perché in difesa  non si può prescindere dalla sua esperienza e dalla sua tecnica e questo Rafael Benitez lo sa benissimo visto che da inizio campionato il difensore ex Real Madrid è stato quello più impiegato di tutti. Tra l’altro lo stesso Albiol sta attraversando un periodo di forma abbastanza deficitario, ma non si può fare assolutamente a meno di lui. Jorginho invece perché anche se nuovo arrivato è quello che può dare le geometrie giuste a centrocampo.

L’ex veronese, che in settimana non è stato inserito nelle liste Uefa, potrà avere maggiore spazio in questa competizione e in campionato per dimostrare l sue indubbie qualità. Higuain perché dell’argentino non si può fare a meno: in rosa non c’è un sostituto per lui, Duvan docet nell’ultima uscita di Bergamo, e quindi se il Napoli vuole essere pericoloso nell’area di rigore avversaria c’è bisogno del Pipita.