Roma-Napoli 2015, preoccupazione per Gonzalo Higuain

Nonostante la sosta, Roma-Napoli è il pensiero fisso di Rafa Benitez e del club partenopeo. Inutile negare che la sfida è di quelle decisive. E proprio per questa ragione, gli azzurri vorrebbero poter disporre di tutte le migliori pedine per una trasferta che si preannuncia molto complicata, sia per la posta in palio che per l’ambiente ostile.

Ora la preoccupazione è per Gonzalo Higuain. Il Pipita è impegnato con la Nazionale argentina e potrebbe essere chiamato a scendere in campo nelle due amichevoli contro El Salvador e contro l’Ecuador. Per Benitez sarebbe chiaramente un colpo durissimo, anche considerando che l’attaccante azzurro dovrebbe poi smaltire il fuso orario per arrivare al match di sabato praticamente sfinito.

Il Pipita ha fin qui disputato già 46 partite: un’enormità per il calcio moderno. La doppia sfida dell’Argentina mette quindi in allarme il Napoli che, proprio per preservare la punta di diamante per la sfida contro la Roma, avrebbe avviato i contatti con la Seleccion nella speranza di risparmiare le fatiche a Gonzalo Higuain.

TUTTE LE NOTIZIE SU
ROMA-NAPOLI

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Calendario Partite Napoli, il programma completo fino a maggio

Cigarini contro il Napoli: “Pensassero ai loro problemi”