Roma-Napoli 2015, De Sanctis: “Vogliamo iniziare a far bene”

Alla ripresa del campionato dopo la sosta il Napoli affronterà la Roma all’Olimpico. Uno  scontro diretto che dirà molto sul proseguo del campionato delle due squadre. A difendere la porta giallorossa ci sarà l’ex portiere azzurro Morgan De Sanctis. Non sarà una gara come tutte le altre per il portiere della Roma che proprio a Napoli ha passato gli anni più belli della sua carriera.

Nel giorno del suo trentottesimo compleanno il portiere giallorosso è stato intervistato dell’emittente ufficiale Roma Tv. Ecco le sue parole: “Come mi sono integrato a Roma? Considerando anche la passata stagione, è stato tutto molto bello, adesso siamo quasi alla fine della seconda stagione, stiamo attraversando un periodo di difficoltà, ma stiamo lavorando per tornare a ottenere i risultati che ci aspettiamo, il rapporto è ottimo e di stima reciproca, questa cosa è importante, mi piace essere apprezzato.”

E’ un De Sanctis molto carico in vista dell’attesissimo match contro gli azzurri che aggiunge: “Finché vestirò questa maglia, avrò un’opportunità stupenda di giocare nella Roma, darò sempre il massimo. Vogliamo essere credibili e voglio dare un contributo alla squadra per centrare almeno l’obiettivo della qualificazione diretta alla Champions League. Che regalo mi aspetto? È evidente che bisogna fare benissimo le prossime 10 partite, non c’è nessun tipo di traguardo, queste partite sono fondamentali per giocatori e società, a partire dal match contro il Napoli. Spero prima o poi di festeggiare qualcosa con i tifosi”.

Leggi anche: 

Calciomercato Napoli, News per il portiere: gli azzurri rinnovano il reparto?

Calciomercato Napoli, Vietto obiettivo concreto per la prossima stagione