Arjen Robben è un vero fenomeno, il miglior esterno d’attacco al mondo e lo ha confermato anche nella partita vinta dal Bayern Monaco sulla Roma in Champions League. Spesso un giocatore per migliorare il proprio gioco deve allenarsi con grandi campioni ma anche solamente guardando i video di colleghi che svolgono più o meno lo stesso ruolo è possibile fare un salto di qualità.

Un esempio è stato proprio Zlatan Ibrahimovic che in una recente intervista ha affermato di essere migliorato molto soprattutto sotto porta grazie a Capello che gli faceva vedere e rivedere i gol di Van Basten. Da quel momento lo svedese ha detto di essere diventato un cannoniere e non più un semplice giocoliere.

Allora perché non suggerire la stessa cura anche ad Insigne? Il Magnifico soprattutto con Benitez è costretto a correre avanti e indietro sulla fascia e questo gli comporta stanchezza e poca lucidità sotto porta ma sicuramente in questi anni a Napoli ha dimostrato di non essere un calciatore concreto. Ecco che magari vedere e rivedere le giocate di Robben, che copre lo stesso ruolo di Insigne ma dal lato opposto del campo, potrebbe sicuramente fargli bene.

Chissà che così un giorno anche lo scugnizzo napoletano potrà regalare ai tifosi azzurri una giocata stupenda come quella realizzata dall’olandese nella partita contro la Roma.

IL VIDEO CON IL GOL DI ROBBEN

 Leggi anche: