Ritrovata l’auto rubata a Behrami, intercettata dalla Polizia a Fuorigrotta

E’ stata ritrovata a Fuorigrotta la macchina rubata al centrocampista del Napoli Valon Behrami. L’automobile è stata rintracciata dalla polizia nel quartiere di Fuorigrotta grazie al sistema satellitare di cui era dotata. A darne notizia l’edizione online de Il Mattino che ha spiegato come l’automobile “…è una Smart presa a noleggio e Behrami l’aveva lasciata parcheggiata a via Caravaggio per un giro di shopping con la moglie.  Al ritorno la coppia non l’ha trovata. La polizia ha escluso che il furto fosse mirato a colpire la società calcio Napoli”.

Proprio il furto avvenuto ieri aveva fatto scatenare il centrocampista svizzero su Twitter. Infatti Behrami aveva scritto un messaggio particolarmente pesante: “Prima l’orologio e ora la macchina mi sono rotto il cazzo”. Questo il testo del suo cinguettio che aveva acceso un ampio dibattito tra i tifosi per tutta la serata di ieri.

Questa mattina il ritrovamento che avviene a poche ore dalla delicata sfida che il Napoli è chiamato a giocare questa sera contro la Roma. Così Behrami si potrà concentrare solo sulla partita senza essere distratto da altri particolari che inevitabilmente vanno a condizionare la quotidianità.

Leggi anche — > Rubata auto a Behrami? Il centrocampista: “Mi sono rotto!”

Leggi anche — > I calciatori del Napoli rapinati dalla Camorra su ordine degli Ultras

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Come vedere Napoli-Roma (Coppa Italia) in Streaming

Napoli-Roma (Coppa Italia), Liguori: “Garcia meglio di Benitez e Mourinho”