Rinnovo Sarri, Il Mattino: “Marzo mese decisivo”

Secondo l'edizione odierna del Il Mattino marzo sarà il mese della verità per il rinnovo di contratto del tecnico Maurizio Sarri.

Tiene banco in casa Napoli il rinnovo di contratto di Maurizio Sarri. Secondo l’edizione odierna de Il Mattino, marzo sarà il mese decisivo per l’eventuale firma del tecnico di Figline Valdarno sul contratto che lo legherà al club partenopeo per molto tempo ancora. Le basi sono state gettate dal presidente De Laurentiis nel famoso incontro avvenuto il 24 dicembre proprio nella residenza toscana del suo allenatore.

L’intenzione del patron azzurro è quella di eliminare la pericolosa clausola rescissoria di 8 milioni che pende sul contratto di Sarri. Rinnovare per altri 2 o tre anni, con ritocco dell’ingaggio da 1.4 a 4 milioni di euro, la conferma di Cristiano Giuntoli come direttore sportivo, più una promessa di rafforzamento nella prossima campagna acquisti. Sono questi i punti su cui si deciderà il prossimo rinnovo di Maurizio Sarri. Ora la palla passa proprio al tecnico toscano che dalle recenti dichiarazioni sembra aver aperto spiragli per un possibile rinnovo.

Voci di corridoio che sono trapelate infatti fanno sapere che Maurizio Sarri abbia espressamente chiesto al patron azzurro la conferma del direttore sportivo Cristiano Giuntoli, definito recentemente dallo stesso tecnico un fuoriclasse. Inoltre De Laurentiis sembra disposto nella prossima campagna acquisti a fare follie e regalare al tecnico toscano un rinforzo importante. Tra i nomi eccellenti spunta ancora quello di Federico Chiesa esterno offensivo classe 97 della Fiorentina, pallino proprio del tecnico Maurizio Sarri.

Se l’aumento di ingaggio sembrava scontato per un allenatore che ha portato a casa risultati importanti ed ha di fatto valorizzato quasi tutta la rosa a disposizione, anche su gli altri due punti non dovrebbero esserci grandi problemi. Insomma tutto sembra andare per il verso giusto, la firma del comandante Sarri non dovrebbe tardare ad arrivare. Se ciò dovesse avvenire la società manderebbe un messaggio di solidità e di unità di intenti importante in un momento cruciale della stagione.