Rinnovo Mertens-Napoli, contratto con clausola per l’estero: firma vicina

Mertens ad un passo dalla firma del rinnovo contrattuale con il Napoli: i dettagli

Il rinnovo del matrimonio tra Dries Mertens ed il Napoli è solo questione di ore, infatti le parti ormai sono ai dettagli del prolungamento contrattuale che aveva fatto molto discutere nelle ultime settimane.

Nelle ultime ore è stato superato uno dei punti cruciali del problema, ossia convincere la moglie del forte attaccante partenopeo. Ad oggi, infatti, sembra che la moglie Kat si sia convinta all’idea di restare a Napoli ancora qualche anno, in modo da consentire a Mertens di continuare a far sognare i tifosi azzurri dopo l’incredibile annata che sta vivendo, costellata di prestazioni favolose.

Per quanto riguarda l’accordo, quest’ultimo prevederebbe un aumento dell’ingaggio attuale a 4 milioni a stagione tale che il giocatore si sentirebbe trattato a pari degli altri big in rosa e, inoltre, verrebbe inserita anche una clausola di rescissione da 25 milioni ma valida esclusivamente per l’estero. L’unico punto sul quale le parti stanno ancora cercando un accordo è il bonus di recompra sul quale ballerebbero 2 milioni. Punto quest’ultimo, tuttavia, non insormontabile.

Allo stato attuale filtra molto ottimismo tra le parti: il rinnovo, da un lato consentirebbe al Napoli di trattenere un giocatore che si è scoperto un bomber in grado di fare la differenza e segnare come pochi e dall’altro consentirebbe a Mertens di vedersi riconosciuti i meriti (anche economici) di una stagione da incorniciare. Non resta, quindi, che mettere nero su bianco e chiudere questo rinnovo il prima possibile per la felicità di tutti: società, giocatore e tifosi.