Rinnovo Mertens, accordo vicino: il Napoli offre un contratto alla moglie Kat

De Laurentiis propone una nuova offerta a Mertens per il rinnovo contrattuale. Offerta anche per la moglie Kat

Sembra essere molto vicino l’accordo tra Dries Mertens e il Napoli per il rinnovo del contratto del belga: l’asse De Laurentiis-Giuntoli dopo aver accolto le richieste del giocatore ha offerto un contratto anche alla moglie Kat. Con questa mossa il Napoli cercherà di convincere lady Mertens a rientrare nel capoluogo campano ed a riconciliarsi con il coniuge al quale aveva posto una scelta: lei o Napoli.

Nel corso dell’edizione odierna di Radio Crc, Raffaele Auriemma ha riferito l’esito positivo con il quale si è concluso l’incontro tra la dirigenza azzurra e i legali di Mertens. Le parti sono d’accorto su tutto tranne che sulla presenza o meno di una clausola rescissoria, che avrebbe valore dal 2018 e si potrebbe aggirare sui 30 milioni. Si parla di semplici dettagli ancora da definire. Decisivo dopo il gelo delle ultime settimane è stato il diktat del patron De Laurentiis. Il numero della società SSC Napoli aveva avvertito l’entourage del giocatore che in caso di mancato rinnovo si sarebbe arrivati alla naturale scadenza nel 2018.

Trovato l’accordo con il giocatore, serve quello con Kat

Dopo aver lasciato Napoli per problemi coniugali, Lady Mertens aveva lanciato un out-out al marito: “o me o Napoli“. Una decisione che avrà afflitto per parecchio tempo il calciatore azzurro che ha coraggiosamente deciso di mettere da parte le vicende personali e concentrarsi su quelle professionali. Gesto al quale De Laurentiis avrebbe risposto con un contratto anche per Kat: 250mila euro per delle produzioni della signora Mertens, che da anni è nel mondo televisivo anche come presentatrice.

Con Ghoulam già pronto per lasciare Napoli, dopo Insigne sembra essere in dirittura d’arrivo anche la firma di Mertens. Sono queste le mosse con le quali la dirigenza azzurra cerca di dare continuità ad un progetto, quello di Sarri, cominciato l’anno scorso e che già in questa annata ha dato risposte molto rassicuranti.