Rinnovo Insigne-Napoli: Contratto con Clausola da 100 milioni?

Aurelio De Laurentiis sta pensando a una clausola rescissoria di 100 milioni da inserire nel rinnovo di Insigne

Tema caldo, reso bollente dalle ultime prestazioni dello scugnizzo, è quello relativo al rinnovo di Lorenzo Insigne. Il giocatore vuole il Napoli e De Laurentiis sembra intenzionato a concedergli il prolungamento del contratto che, secondo le ultime notizie, dovrebbe contenere una clausola rescissoria da 100 milioni di euro con validità solo per l’estero.

Alle condizioni economiche relative all’ingaggio, ancora da perfezionare e valutare, si aggiunge dunque anche il dilemma relativo alla clausola rescissoria, dilemma che dovrebbe avere una facile soluzione. Dal ritiro della Nazionale Italiana, Lorenzo Insigne ha fatto sapere di voler rimanere a Napoli, di puntare al rinnovo e di proseguire così un sogno iniziato già nel periodo delle giovanili. La postilla, che è quasi diventata una prassi per gli azzurri, non dovrebbe quindi essere di ostacolo alcuno allo scugnizzo.

Rinnovo Insigne: l’offerta del Napoli

Restano da limare ancora i dettagli relativi allo stipendio e, anche in questo caso non è una novità, a frenare e rimandare l’accordo pare sia la questione relativa ai diritti di immagine. Secondo quanto si legge sulle pagine de La Gazzetta dello Sport, l’offerta del Napoli è di 3.2 milioni di euro cui si andranno ad aggiungere eventuali bonus e con i diritti d’immagine interamente a favore della società azzurra. Il nuovo contratto di Insigne dovrebbe avere scadenza nel 2022.

insigne

Rinnovo Insigne: la richiesta del giocatore

La richiesta degli agenti di Lorenzo Insigne è però più alta. Dal momento che l’attaccante dovrà rinunciare, come fatto in passato, agli introiti provenienti dalle sponsorizzazioni, l’entourage ha chiesto al Napoli 4.5 milioni annui, cifra nettamente superiore a quella proposta dal club partenopeo. Da trattare anche la cifra della clausola rescissoria: De Laurentiis pare stia pensando a 100 milioni di euro, ma è ancora tutto da definire. Insomma per il rinnovo di Insigne occorrerà ancora attendere.