Rinnovo Contratto Mertens, rivelazione degli amici: “Resta al Napoli”

Mertens e il rinnovo di contratto. Tra rivelazioni, accordi e pretendenti all'attaccante: la situazione

Il Napoli e Mertens sono agli ultimi dettagli per stabilire il rinnovo contrattuale con la società partenopea. L’unico ostacolo, oltrepassato quello posto dalla moglie Kat, è la clausola rescissoria. Ieri, durante Napoli-Cagliari, c’erano al San Paolo alcuni suoi amici belgi che hanno rivelato il futuro dell’attaccante neo 30enne.

“Dove pensate che vada Dries?! Resta al Napoli e al suo prossimo compleanno torneremo anche noi al San Paolo per festeggiarlo con lui” – rivelano alcuni amici del belga seduti in tribuna. Ieri Dries Mertens ha compiuto 30 anni, festeggiando al meglio con 2 gol rifilati al Cagliari. E i suoi amici, accomodati in tribuna, svelano che Mertens rinnoverà il contratto col Napoli e l’anno prossimo festeggerà nuovamente il suo compleanno con la maglia azzurra.

Rinnovo Mertens col Napoli: clausola ultimo ostacolo

Dopo aver risolto i problemi con la moglie Kat, convintasi a restare a Napoli, Mertens e De Laurentiis hanno un ultimo accordo da concludere: quello sulla clausola rescissoria. Il presidente partenopeo intende inserire nel nuovo contratto del belga una clausola da 30 milioni di euro valida per l’estero; l’attaccante, invece, non vuole che la clausola sia di un valore così alto. Le due intenzioni, però, potrebbero presto sposarsi viste le ottime prestazioni del folletto belga e la volontà di ADL di blindarlo.

Filtra comunque ottimismo sul rinnovo di Mertens col Napoli e spunta anche una data in cui quest’ultimo avverrebbe. Si parla di fine mese ma, sebbene le parti siano molto vicine nella questione rinnovo, il Napoli deve stare più che attento ad Arsenal e United.

Le offerte di Arsenal e United per Mertens

Il Napoli ha l’obbligo di tenere gli occhi apertissimi sulla questione rinnovo di Mertens. Arsenal e Manchester United infatti hanno già pronti due contratti da 4 milioni netti a stagione per 4 anni. Contratti importanti in squadre dal profilo elevatissimo che potrebbero ingolosire l’attaccante attualmente in maglia azzurra. Per evitare colpi di scena negativi, ADL deve ingranare la marcia al più presto e concludere l’accordo con il giocatore. Lasciarselo strappare via sarebbe, per il gioco del Napoli, un colpo determinante.