Rigori Serie A a Favore e Contro: Napoli prima della Juventus ma…

Dal 2011-12 a oggi sono 48 i rigori a favore del Napoli e 40 quelli a favore della Juventus: ma tutti i penalty sono uguali?

Troppi rigori a favore e pochi contro: lo striscione esposto domenica pomeriggio in Curva A del San Paolo, “Rigore per la Juve”, ha spalancato le porte alle polemiche sulle dubbie decisioni arbitrali che molto spesso hanno regalato più di qualche “Joya” ai tifosi bianconeri. Il primo a prendere spunto dallo striscione è stato proprio il presidente Aurelio De Laurentiis che ha risposto “lo striscione parla da solo” ad alcune domande scomode postegli nel dopo partita di Napoli-Crotone.

Di tutta risposta Mediaset ha diffuso un’analisi statistica dalla stagione 2011-2012, anno in cui ha avuto inizio il dominio bianconero in Serie A, nella quale mette in risalto come il gap maggiore tra rigori a favore e contro sia proprio del Napoli, con la Juve solo al terzo posto insieme al Milan. Ma da quando tutti i rigori sono uguali?

Nove rigori a favore della Juventus nel 2016-17: quanto hanno influito?

Senza andare troppo indietro nel tempo, concentrandoci più sugli eventi della stagione in corso tra campionato e coppe, e attribuendo un peso maggiore ai rigori che hanno permesso di sbloccare una partita in stallo e ancora di più a quelli che poi hanno consegnato una vittoria altresì impossibile, e un peso nullo a tutti quegli episodi (parecchi) in cui il direttore di gara ha preferito lasciar giocare, notiamo che la squadra della famiglia Agnelli ne ha beneficiato maggiormente.

Ben nove rigori a favore della Juve di cui sette hanno permesso alla squadra bianconera di riportare in parità il risultato o di sbloccare la gara. Di questi sette, quattro hanno peso massimo poiché sono quelli che hanno regalato 3 punti ai bianconeri, non senza creare alcuni grattacapi ai vari moviolisti che spesso hanno mostrato il loro disappunto nei confronti delle decisioni arbitrali e stiamo parlando delle vittorie con Udinese, Napoli in Coppa Italia, Milan e Porto.

Valeri-arbitro

Sette rigori a favore del Napoli nel 2016-17: quanto hanno influito?

Per quanto riguarda i partenopei, gli azzurri sono passati per sette volte dal dischetto nell’attuale stagione, ma in questo caso solo tre rigori hanno peso maggiore sebbene non massimo poiché in un caso, con il Besiktas, la partita è terminata con una sconfitta, negli altri casi, con Benfica, Torino e Crotone, le vittorie sono state molto ampie. Forse tra tutti, il penalty con importanza maggiore può essere stato quello ricevuto in extremis contro la Fiorentina che non ha comunque permesso agli azzurri di aggiudicarsi il match, finito con un rocambolesco 3-3. Per dirla alla napoletana: “stam’c accort ca e ‘nnumer so f’tient”.