Reina al Milan, tifosi divisi: colpa della società o del portiere?

Reina sarà il prossimo portiere del Milan e i tifosi del Napoli non la prendono benissimo. In realtà, come spesso accade, le fazioni sono due: da un lato c’è chi se la prende con il numero uno azzurro, dall’altro chi vede in Aurelio De Laurentiis l’unico responsabile della partenza di Reina al termine della stagione.

Sui social è del tutto evidente che la tifoseria partenopea non è unanimemente concorde nel ritenere che Pepe Reina sia l’unico responsabile di quanto accaduto. La partenza, direzione Milano, è stata dettata da inevitabili divergenze sulla natura e sulla durata del prossimo contratto con il Napoli. Il portiere spagnolo ha scelto, probabilmente, chi riusciva a dargli maggiori garanzie dal punto di vista della durata dell’accordo.

Il Milan, intanto, gongola. Il Napoli un po’ meno: il trasferimento di Reina in maglia rossonera, obbliga infatti gli azzurri ad intervenire in vista della prossima stagione. Sarà necessario un investimento consistente anche perché l’assenza di Reina sarà senza dubbio evidente più nello spogliatoio che tra i pali.

I principali indiziati restano Alisson e Leno; occhio però anche alla posizione di Mattia Perin. Non è la prima volta che viene accostato al Napoli e Perinetti non nega certo un discreto interesse degli azzurri.

Scudetto, Napoli o Juve? Per gli azzurri conta solo la vittoria

Juventus-Atalanta 2-0: Gol e Highlights (Video)