Reina a Napoli, il ritorno non è utopia

Non è un’utopia il ritorno di Pepe Reina al Napoli. L’incontro con Quillon è stato senza dubbio decisivo. A prescindere dal fatto che si sia parlato o meno del futuro di Rafa Benitez, il patron azzurro ha anche affrontato l’ipotesi del ritorno di un portiere che, a Napoli in una sola stagione, ha fatto la storia e lasciato un segno indelebile.

Reina non è mai stato così vicino agli azzurri anche se servirà un sacrificio decisivo da entrambe le parti. Il Napoli dovrà metter mano al portafogli, una volta per tutte. Reina dovrà rivedere le sue pretese. L’accordo è possibile e ad un passo. Anche perché gli azzurri hanno tremendamente bisogno di un leader difensivo che dia garanzie all’intero reparto.

Leggi anche: 

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Chi è Bolasie? Le caratteristiche dell’esterno accostato al Napoli

Video – Gianna Nannini canta ‘O surdato ‘Nnammurato al Palapartenope