Real Madrid-Napoli, Francini: “Gli azzurri avranno il calore dal proprio pubblico”

Real Madrid-Napoli è ormai realtà, una partita attesissima in tutto l’ambiente azzurro. Dopo trent’anni ritorna la grande sfida e di questa partita, dopo Andrea Carnevale, anche un altro ex azzurro Giovanni Francini protagonista del match del 1987 contro gli spagnoli, si è espresso in vista della partita di Champions League della squadra di Sarri.

Ai microfoni di “Gonfia la rete“, trasmissione di Raffaele Auriemma, è stato il turno di Giovanni Francini, ex difensore del Napoli che ha dichiarato: “Trent’anni fa aver disputato la partita a porte chiuse ha condizionato la prestazione di quel Napoli. I tifosi sono l’uomo in più di questa piazza e quando scendi in campo vuoi rendere felice ogni innamorato di questi colori, per cui è giusto dare il massimo“.

In vista della partita Francini ha opinato sulla condizione del Napoli: “Sono fiducioso sulla qualità della difesa; sono rientrati tutti i titolari e ognuno di loro è abituato alle grandi sfide. La differenza tra noi e il Real Madrid  sarà il fattore età: il Napoli è più giovane per cui potrebbe pagare qualcosa, mentre gli spagnoli non soffriranno la pressione, abituati a vivere annualmente questo tipo di competizioni“.