Real Madrid-Napoli, Capello: “Zidane ha cambiato Modulo per arginare gli azzurri”

Capello esamina le ultime scelte compiute da Zidane: "Sta provando il modulo in vista del Napoli"

Real Madrid-Napoli non sarà una sfida dal finale scontato, la squadra azzurra potrebbe generare dei pericoli ai madrileni e mister Zidane sta studiando alcune mosse utili a ridurre al minimo i rischi. In particolar modo, come esaminato da Fabio Capello, Zizou sta testando un nuovo modulo di gioco volo ad arginare gli inserimenti offensivi dei partenopei.

Nella partita disputata ieri contro l’Osasuna, infatti, Zidane ha puntato sul 3-4-1-2 e non sull’abituale 4-3-3. Scelta non casuale che secondo Fabio Capello può essere considerato un esperimento da riproporre in occasione di Real Madrid-Napoli, ormai alle porte. Ciò che preoccupa maggiormente l’allenatore dei madrileni sono le capacità offensive della squadra di Sarri e per questo potrebbe mettere in pratica degli accorgimenti: “Credo stia provando il modulo in vista del Napoli, – ha esordito Capello – lui teme gli inserimenti offensivi del Napoli e per tale ragione schiera una difesa a tre con Marcelo e Danilo larghi, ma anche Carvajal può rientrare, per togliere gli esterni al Napoli”.

Una sorta di effetto a sorpresa, questa una delle armi sulle quali Zidane punterà nel match che si disputerà al Bernbeu mercoledì: “Rispetto al 4-3-3, mette un uomo in più a centrocampo e – osserva Fabio Capelloè un qualcosa di inaspettato fino a qualche tempo fa. Zidane sta mutando forse per sorprendere il Napoli”.