atalantacagliaricesenachievoempolifiorentinagenoainterjuventuslaziomilanpalermoparmaromasampdoriasassuolotorinoudineseverona
 

Real Madrid-Juventus 2-1 (doppietta Ronaldo, Llorente) 2013: Risultato Finale

tifosi juventus
4 Flares 4 Flares ×

E’ una delle sfide più attese della terza giornata di Champions League. Si tratta di Real Madrid-Juventus che andrà in scena questa sera con inizio alle ore 20.45. Una partita importante non solo dal punto di vista storico, visto che le due squadre nelle rispettive nazioni sono tra le più titolate, ma soprattutto per la classifica del Girone B che vede gli spagnoli primi a punteggio pieno e gli italiani secondi ma con due pareggi in due uscite.

Conte ha deciso di puntare tutto sulla coppia d’attacco Tevez-Llorente con Marchisio alle loro spalle. Mentre l’allenatore italiano Ancelotti che siede sulla panchina delle Merengues ha un dubbio che scioglierà solo all’ultimo: impiegare o meno dal primo minuto Bale, che rientra dopo un infortunio, oppure mettere al suo posto Isco. Calciomercato Napoli seguirà la sfida del Bernabeu minuto per minuto a partire dalle 20.30.

Ore 22.38: E’ finita. Il Real Madrid vince 2-1 contro la Juventus con doppietta di Cristiano Ronaldo e gol bianconero di Llorente.

Ore 22.35: Tre minuti di recupero.

Ore 22.33: Ammonito Sergio Ramos per spinta su Asamoah.

Ore 22.32: Tiro a giro all’87’ di Morata che però non inquadra la porta difesa da Buffon.

Ore 22.25: Mancano dieci minuti al termine dell’incontro e il Real Madrid sta gestendo la palla facendola correre da una parte all’altra del campo con la Juventus stanca che non riesce a recuperare la sfera.

Ore 22.23: Terza sostituzione per il Real Madrid, esce Di Maria ed entra Morata.

Ore 22.22: Ammonito Caceres per proteste e Khedira per fallo.

Ore 22.20: Al 75’ tiro a giro da fuori area di Marcelo, ma palla fuori di molto.

Ore 22.17: Khedira al 72’ entra facilmente in area bianconera, ma davanti a Buffon tenta un pallonetto che l’estremo difensore disinnesca facilmente.

Ore 22.16: Seconda sostituzione per il Real Madrid, esce Illaramendi ed entra Isco.

Ore 22.14: Appena entrato Giovinco al 69’ prova dai trenta metri angolando il tiro e costringendo Casillas con le punte della mano a mettere in corner.

Ore 22.13: Terza sostituzione per la Juventus, esce Ogbonna ed entra Giovinco.

Ore 22.11: Prima sostituzione per il Real Madrid, esce Benzema ed entra Bale.

Ore 22.09: Pirlo non molto felice della sostituzione è seduto in panchina rabbuiato e non ha salutato Conte.

Ore 22.04: Da due passi, a porta vuota, Benzema sbaglia il terzo gol. Il cross è stato operato da Arbeloa, ma la prende di stinco e la sfera va alta. Siamo al 60’.

Ore 22.03. All’uscita di Pirlo tutto il Bernabeu si è alzato in piedi ad applaudire per omaggiare il campione juventino.

Ore 22.03: Seconda sostituzione per la Juventus, esce Pirlo ed entra Asamoah.

Ore 22.01: Ormai il Real Madrid gestisce i tempi e i ritmi del gioco.

Ore 21.54: Prima sostituzione per la Juventus, esce Llorente ed entra Bonucci.

Ore 21.52: Juventus in dieci uomini. Rosso diretto per Chiellini che rifila una gomitata a Cristiano Ronaldo che stava partendo in contropiede.

Ore 21.51: Subito vicino al pareggio la Juventus con Casillas che anticipa Pogba che stava prendendo il pallone al 46’ a pochi passi dall’estremo difensore del Real Madrid.

Ore 21.50: Riparte la gara, batte il Real Madrid. Nessun cambio.

Ore 21.49: Le squadre stanno tornando in campo per il secondo tempo.

Ore 21.34: E’ finito il primo tempo, 2-1 per il Real Madrid.

Ore 21.32: Due minuti di recupero.

Ore 21.28: Al 40’ Pogba perde palla a centrocampo e il Real Madrid riparte in contropiede con Cristiano Ronaldo che prova il tiro da fuori con palla che si perde sul fondo.

Ore 21.23: E’ un Real Madrid che ora sta dominando la gara, la Juventus non riesce a rendersi pericolosa.

Ore 21.15: GOL DI RONALDO…Cristiano Ronaldo segna la doppietta su tiro da fermo con un tiro forte a mezza altezza. Buffon al 28’ può solo intuire, ma niente più.

Ore 21.14: Rigore per il Real Madrid. Chiellini tira giù Modric e l’arbitro di porta fa chiamare il rigore. Ammonito Vidal per proteste.

Ore 21.11: Modric ci prova da fuori con un destro a giro, ma palla fuori.

Ore 21.09: GOL DELLA JUVENTUS…E’ Lllorente pareggiare. Pogba di testa mette in difficoltà Casillas che deve respingere sulla linea di porta, ma in agguato c’è Llorente che deve solo ribattere solo in porta. Siamo al 22′.

Ore 21.06: Ammonito Illaramendi.

Ore 21.00: Prima reazione al gol dello svantaggio della Juventus con Pogba che al 12’ crossa al centro, ma Casillas è molto bravo ad uscire e ad anticipare Llorente ben posizionato.

Ore 20.51: GOL DEL REAL MADRID…Cristiano Ronaldo taglia verso il centro per ricevere il pallone di Di Maria, scatto sul filo del fuorigioco del portoghese che evita Buffon in uscita e con un tocco della sfera di sotto lo mette in gol.

Ore 20.49: Conclusione da fuori di Marchisio e Casillas deve mettere in tuffo in angolo. Siamo al 2’.

Ore 20.47: Si parte al Bernabeu, batte la Juventus.

Ore 20.44: Le squadre sono in campo.

Queste le formazioni ufficiali che scenderanno in campo:

Real Madrid: Casillas; Arbeloa, Pepe, Ramos, Marcelo; Khedira, Illaramendi, Modric; Di Maria, Ronaldo, Benzema.

Juventus: Buffon; Caceres, Barzagli, Chiellini, Ogbonna; Vidal, Pirlo, Pogba; Marchisio, Tevez, Llorente.

Arbitro: Grafe (Germania)

Leggi anche — > Real Madrid-Juventus: Probabili Formazioni, Diretta Tv e Streaming

© Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.calciomercato.napoli.it

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".