Real Madrid-Atletico 4-1 (Finale Champions League) Risultato Finale

CalciomercatoNapoli seguirà in diretta, minuto per minuto, la gara tra Real-Atletico valida per la Finale di Champions League a partire dalle 20.30. Un partita che esce dal di fuori dell’ordinario perché per la prima volta nella storia della massima competizione europea per club due squadre della stessa città si trovano di fronte a giocarsi un titolo così importante.

Ore 23.21: E’ finita, vince il Real Madrid che porta a casa la Champions League 2013-2014.

Ore 23.20: In campo sta succedendo di tutto con una lite tra Simeone e Varan. L’allenatore dell’Atletico è stato espulso, mentre Varan è stato ammonito.

Ore 23.18: GOL DEL REAL MADRID…E’ Cristiano Ronaldo su calcio di rigore che chiude definitivamente la gara a un minuto dal termine.

Ore 23.17: Ammonito Godin per fallo su Ronaldo.

Ore 23.16: Rigore per il Real Madrid.

Ore 23.16: Ammonito Marcelo.

Ore 23.15: GOL DEL REAL MADRID…La partita la chiude a due minuti dal termine del secondo tempo supplementare Marcelo che da quando è entrato ha canbiato la gara e ha portato la Coppa sulla sponda Blancos.

Ore 23.13: Al 114’ Tiago prova un tiro di destro dalla sinistra dell’area tira alto. Assist di Diego Godín in seguito a un calcio da fermo.

Ore 23.08: GOL DEL REAL MADRID…Al 109’ ci pensa Bale, mister 100milioni, a mettere dentro il gol del sorpasso del Real all’Atletico. Di Maria sulla sinistra si incunea bene e mette al centro dove Courtois non riesce a trattenere con Bale che sul secondo palo da solo deve solo spingere dentro. D’altronde il Real sta giocando oltre le forze in questi supplementari.

Ore 23.06: E’ Modric che ci prova di destro dal limite, ma una deviazione aiuta Courtois nella parata.

Ore 23.05: Al 106’ è Morata che prova a incunearsi nella difesa dell’Atletico, ma i Colchoneros riescono a spazzare.

Ore 23.03: Inizia il secondo tempo supplementare.

Ore 23.01: Le squadre stanno cambiando campo.

Ore 23.00: E’ finito il primo tempo supplementare, sempre 1-1.

Ore 22.59: Un minuto di recupero.

Ore 22.54: Punizione di Cristiano Ronaldo che prende la barriera e la palla che finisce in angolo, ma infuriano le polemiche perché Cr7 vorrebbe un rigore (dal replay si vede che il braccio di Gabi è attaccato al corpo).

Ore 22.53: Ammonito Gabi per fallo da dietro su Marcelo.

Ore 22.52: Al 97’ è Marcelo che semina il panico nella difesa dell’Atletico che però riesce ad uscire dalla situazione pericolosa.

Ore 22.49: Dopo cinque minuti dall’inizio dei supplementari si notano le due squadre che ragionano di più e hanno abbassato un po’ i ritmi. Per ora nessuna azione pericolosa.

Ore 22.44: Inizia il primo tempo supplementare, ha battuto il Real Madrid.

Ore 22.39: E’ finita, squadre in parità…si va ai supplementari.

Ore 22.37: GOL DEL REAL MADRID…Ci pensa Sergio Ramos a due minuti dalla fine dei tempi regolamentari a raggiungere il pari con un colpo di testa al centro dell’area. Un pari meritato visto che ormai negli ultimi dieci minuti stava schiacciando l’Atletico nella propria area.

Ore 22.33: Cinque minuti di recupero.

Ore 22.29Ammonito Koke per aver allontanato in maniera polemica il pallone a gioco fermo.

Ore 22.27: Ancora Real con la difesa dell’Atletico che si salva quasi sulla linea su colpo di testa di Marcelo.

Ore 22.26: All’83’ grande occasione per il Real con Marcelo che crossa dalla sinistra una palla che attraversa tutta l’area, ma non c’è nessuno a pochi centimetri dalla porta che la riesce a spingere in rete.

Ore 22.25: Terza sostituzione per l’Atletico Madrid, esce Filipe Luis ed entra Alderweireld.

Ore 22.22: Izco si appresta a buttarla dentro a colpo sicuro, ma c’è Godin in scivolata che lo anticipa e salva.

Ore 22.21: Terza sostituzione per il Real Madrid, esce Benzema ed entra Morata.

Ore 22.20: Al 77’ è ancora Bale che parte veloce, arriva dinanzi alla porta ma con l’esterno sinistro non riesce a mettere dentro.

Ore 22.17Ammonito Juanfran per un fallo duro su Di Maria.

Ore 22.16: Al 72’ è Bale che vicino al gol con un destro rasoterra che però non inquadra lo specchio della porta.

Ore 22.15: Ammonito Villa per fallo in scivolata su Casillas.

Ore 22.08: Seconda sostituzione per l’Atletico Madrid, esce Raul Garcia ed entra Sosa.

Ore 22.05: Cross dalla sinistra di Sergio Ramos al centro dove sfiora Cristiano Ronaldo con Benzema in seconda battuta che arriva in scivolata ma non riesce a ribadire in rete. Siamo al 62’.

Ore 22.01: Seconda sostituzione per il Real Madrid, esce Khedira ed entra Izco.

Ore 22.01: Prima sostituzione per il Real Madrid, esce Fabio Coentrao ed entra Marcelo.

Ore 22.00: E’ sempre Adrian Lopez a rendersi pericoloso sul seguente corner, ma un difensore gli devia il tiro a botta sicuro sul secondo palo.

Ore 21.59: Carvajal prima si fa superare Adrian Lopez, ma poi in scivolata a pochi metri da Casillas salva in angolo.

Ore 21.57Ronaldo direttamente da punizione con Courtois che sventa il pericolo mettendo in angolo. Siamo al 53’.

Ore 21.55: Ammonito Miranda per fallo su Di Maria.

Ore 21.53: Al 50’ è Raul Garcia che ci prova dal centro dell’area a volo, ma non riesce ad abbassarsi con la gamba e la palla si perde alta sul fondo.

Ore 21.48: E’ iniziato il secondo tempo, ha battuto l’Atletico Madrid.

Ore 21.47: Squadre schierate per il secondo tempo.

Ore 21.33: E’ finito il primo tempo, l’Atletico va al riposo in vantaggio.

Ore 21.33: Ammonito Khedira per fallo su Villa.

Ore 21.32: Un minuto si recupero.

Ore 21.28: Adrián prova il raddoppio al 41’ con un colpo di testa da centro area di poco alto.

Ore 21.22: GOL DELL’ATLETICO MADRID…Al 35’ è l’Atletico Madrid a passare in vantaggio con il gol dell’uruguaiano Godin che sfrutta un incredibile errore in uscita, su corner battuto dalla destra, di Casillas. Godin di testa indirizza nella porta vuota e l’estremo difensore madridista nonostante prova un disperato recupero non riesce a cacciare la palla dalla porta prima che varchi la linea.

Ore 21.19Bale si invola al centro dell’area di rigore, ma al momento del tiro fa partire un tiro che sfiora il palo della porta difesa da Courtois. Siamo al 32’.

Ore 21.18: Una serie di rimpalli al centro dell’area del Real mette in difficoltà la difesa Blancos che anche se in fanno spazza.

Ore 21.15: Cristiano Ronaldo ci prova su punizione, ma palla centrale su cui Courtois si distende a terra e blocca.

Ore 21.14: Ammonito Sergio Ramos per proteste.

Ore 21.13: Ammonito Raul Garcia per fallo da dietro su Di Maria che si era involato verso la porta.

Ore 21.12: Al 25’ Sergio Ramos svirgola al centro dell’area e rischia l’autorete, ma concede solo il corner.

Ore 21.09: Modric al 22’ prova una punizione direttamente in porta, ma Courtois para senza problemi.

Ore 21.07: Tiro cross di Carvajal dalla sinistra, ma la palla finisce direttamente tra le mani di Courtois.

Ore 21.02: Gabi e Fabio Coentrao al 15’ non se le mandano a dire a centrocampo e deve intervenire l’arbitro per stoppare la scintilla polemica.

Ore 20.59: Raul Garcia ci prova dai trenta metri, ma la palla finisce alta sul fondo.

Ore 20.57Il bomber Colchoneros non ce l’ha fatta a recuperare pienamente dall’infortunio e così ha dovuto abbandonare il campo all’8’.

Ore 20.56: Prima sostituzione per l’Atletico Madrid, esce Diego Costa ed entra Lopez.

Ore 20.55: L’Atletico è comunque aggressivo tanto che il pressing inizia già nell’area avversaria.

Ore 20.52Grande giocata di tacco di Benzema al 5’ che smarca Bale in area, ma Courtois è attento e in uscita blocca l’azione.

Ore 20.50: E’ una gara che si sta sviluppando soprattutto a centrocampo con le due squadre che si stanno studiando anche se su ritmi alti.

Ore 20.47: E’ iniziata la Finale, ha battuto il Real Madrid.

Ore 20.46: Le squadre sono schierate.

Ore 20.43: Le squadre sono in campo e nello stadio risuona l’inno della Champions League.

Queste le formazioni ufficiali:

Real Madrid: Casillas, Carvajal, Varane, Ramos, Coentrao, Khedira, Modric, Di Maria, Bale, Cristiano, Benzema. Allenatore: Ancelotti.

Atletico Madrid: Courtois, Juanfran, Miranda, Godín, Filipe, Gabi, Tiago, Raúl García, Koke, Villa, Diego Costa. Allenatore: Simeone.

Leggi anche — > Real-Atletico, Diretta Tv e Streaming

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Calciomercato Napoli 2014-2015, i prestiti e le comproprietà da sistemare

Real Madrid-Atletico Madrid 4-1 Video Gol, Highlights e Sintesi