Progetto Nuovo Stadio San Paolo, posti ridotti e stile ultramoderno

Pronto il progetto del nuovo Stadio San Paolo di Napoli, a riferirlo è il Corriere del Mezzogiorno. L’idea è molto caratteristica e comprenderà alcune modifiche radicali nel sistema e nella fisionomia dell’attuale impianto di Fuorigrotta.

Sarà eliminata la pista d’atletica per lasciare spazio alle tribuna a bordo campo. Panchine in stile inglese, come quelle dello Juventus Stadium, incorniceranno l’intero complesso. I posti a sedere varieranno da un numero compreso tra 42 e 45 mila. Previsti due maxi schermi a led e ben 42 Sky box, tribunette riservati agli abbonati vip. Si lavorerà anche sullo spazio esterno per ricavare circa 10 mila posti auto. Lo stadio sarà aperto tutti i giorni: si lavorerà sul primo anello per creare degli spazi all’interno dei quali i tifosi potranno intrattenersi anche dopo la partita oppure durante la settimana.

Anche la copertura in plexiglass verrà sostituita da una in tela, dell’80% più leggera, in modo da abbattere le vibrazioni. Verrà eliminato il terzo anello, ricoperto con materiale fonoassorbente, e all’interno dell’impianto sono previsti negozi oltre al museo del Napoli.