Prime Dichiarazioni di De Laurentiis a Dimaro: “Voglio vincere come voi”

E’ un fiume in piena il Presidente De Laurentiis a colloquio con i tifosi in Trentino. Risponde alle domande di tutti, anche con dovizia di particolari. E viene fuori anche qualche retroscena inaspettato.

Se per Ibrahimovic potrebbe non farsene nulla (“E’ già promesso ad altri lidi” – riferisce il patron) arriva la stoccata anche a Fabio Cannavaro che, soltanto pochi giorni fa aveva attaccato il Presidente esortandolo, peraltro, ad investire i soldi derivanti dalla cessione di Cavani nello stadio. Il Presidente indirettamente risponde. “Per lo stadio spenderò i miei soldi”, lasciando intendere che, comunque, dalla cessione del Matador arriverà anche qualcosa di buono.

de laurentiis striscione

Evidentemente non devono essergli piaciuti gli striscioni di contestazione. Chiede calma e tranquillità. Il Napoli si rinforzerà, ma senza quella fretta che induce le altre squadre e gli avidi procuratori a provare a prenderti per il collo.

Leggi anche –> Fabio Cannavaro attacca il Napoli: “Non si punta al futuro”
Leggi anche –> FOTO – A Napoli ancora Striscioni contro De Laurentiis

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

A Napoli Ranocchia dall’Inter: 12 milioni sul piatto

Ibarbo-Napoli, De Laurentiis chiama Cellino