Primavera, Livorno-Napoli 1-1: risultato importante per i play-off

La Primavera azzurra, in trasferta a Livorno, rimedia un buon pareggio contro gli amaranto. Napoli e Livorno, insomma, decidono di non farsi male e restano appollaiate alle spalle delle prime in classifica (Lazio, Fiorentina e Roma). La Primavera di Saurini segue con 32 punti, il Livorno fermo a 30.

Il Livorno passa in vantaggio al 34-esimo del primo tempo su calcio di rigore trasformato magistralmente da Cannataro per fallo di De Simone. Il primo tempo termina così, con il Napoli che prova a ripartire ed a conquistare il pareggio. Il secondo tempo sembra come inchiodato sull’1-0 in favore dei padroni di casa, nonostante il Napoli provi più volte ad affacciarsi nell’area avversaria prima con Anastasio, D’Auria e Rubino. 

Sarà proprio dai piedi di Rubino che, in pieno recupero (al 92-esimo) arriverà il gol del definitivo pareggio. Sugli sviluppi di un calcio di punizione Rubino supera tutti e gira in rete una gran palla.

Ora il Napoli è atteso dalla sfida contro il Palermo a sei lunghezze dagli azzurri che, però, dovranno fare a meno di uno degli uomini più rappresentativi. Gennaro Tutino, il capitano, sarà squalificato a seguito dell’ammonizione rimediata oggi in campo a Livorno.

Leggi anche –> Intervista Tripla in Napoletano a Tutino, Romano e Pugliese (Video)