Il Napoli soffre, ma poi grazie a Mertens riesce a recuperare almeno il pareggio contro il Pescara. 2-2 il risultato finale e come possiamo vedere dagli highlights e dalla sintesi i gol sono stati equamente divisi nel primo e nel secondo tempo. Infatti i padroni di casa hanno sorpreso gli azzurri prima con Benali all’8′ e poi con il raddoppio di Caprari al 35′.

Nei secondi quarantacinque minuti la reazione del Napoli che anche grazie ai cambi di mister Sarri che mette dentro Mertens e Milik cambia la storia della gara: infatti è proprio il belga a siglare l’uno-due che consegna agli azzurri il pareggio. Con il rigore prima concesso e poi tolto al napoli per fallo su Zielinski che grida vendetta.

Leggi anche: