Parma-Napoli, Donadoni: “Non abbiamo paura dei ritmi alti degli azzurri”

Donadoni crede nel pronto riscatto della sua squadra contro il Napoli dopo le due sconfitte consecutive subite prima contro la Lazio e poi contro la Roma e lo dice in conferenza stampa: “Anche all’andata abbiamo incontrato il Napoli che alzava i ritmi e non mi sembra che abbiamo sofferto più di tanto. Non è una questione di alzare i ritmi, è una questione di essere sempre messi bene dal punto di vista tattico. Se la squadra è sempre corta allora gli spazi si riducono e diventa più facile gestire anche i ritmi più elevati”.

Poi il discorso è scivolato inevitabilmente sulla formazione e su chi sarà a disposizione contro gli azzurri questa sera: “Paletta ha risolto il problema legato alla forma virale che lo ha debilitato: credo sia a posto. Cassano invece è da valutare”. Secondo l’ex allenatore del Napoli non c’è alcuna pressione sul possibile ingresso in Europa che abbia stoppato la squadra nell’ultimo periodo: “Dobbiamo essere più squadra – ha concluso – anche quando siamo senza palla, qualcosa in questo senso ultimamente abbiamo concesso. Ora servono tutte le nostre energie per fare al meglio quello che abbiamo sempre fatto”.

Leggi anche — > Parma-Napoli, Paletta pronto a giocare contro gli azzurri

Leggi anche — > Parma-Napoli 2014: Probabili Formazioni e Ultime Notizie

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Rassegna Stampa SSC Napoli 6 aprile 2014: le prime pagine dei quotidiani

telecronista auriemma mediaset premium

Parma-Napoli, Auriemma: “Benitez vuole il record”