Parma-Napoli 2-2, Gazzetta dello Sport: “Squadra senz’anima”

Il Napoli visto ieri al Tardini non merita di conquistare la Champions League in campionato. Contro il Parma l’ennesima prova negativa degli azzurri, l’ennesima chance sprecata per riacciuffare le rivali romane. Oramai è diventata una costante della gestione di Rafa Benitez quella di non imporsi nelle gare contro le piccole, di non saper dare la mentalità ed il carattere che serve in queste partite. Soprattutto in trasferta il cammino del Napoli è impietoso, gli azzurri infatti in 7 gare esterne hanno racimolato solo 4 punti frutto di 5 sconfitte una vittoria ed un pareggio.

Anche il quotidiano sportivo la Gazzetta dello Sport ci va giù pesante contro la squadra azzurra definendola senza mezzi termini una squadra senz’anima: “Che delusione questo Napoli! Frena, nuovamente, dopo la mazzata di Empoli. Se la cava con un pareggio, stavolta, che non serve però a cancellare l’amarezza per un’altra delle occasioni perdute. Senz’anima, così s’è presentato il Napoli al Tardini.

Duro il commento della rosa anche sulle parole pronunciate durante il match da Gonzalo Higuian contro il portiere avversario Mirante: “Mirante, decide di diventare protagonista al Tardini. Fino al termine della gara, sarà lotta aperta tra lui e gli attaccanti napoletani, una sfida che alla fine lo vedrà vincitore e soddisfatto, nonostante gli insulti che gli sono stati rivolti da Higuain e compagni, reo secondo loro di aver ostacolato la vittoria del Napoli. Una vergogna, alla quale il portiere ha saputo opporsi con l’orgoglio di chi crede ancora in un calcio pulito”.

PARMA-NAPOLI 2-2: TUTTE LE NOTIZIE