Parma-Napoli 2-2, Donadoni: “Non bisogna aprire Inchiesta”

Dopo gli scontri di fine gara del Tardini ecco intervenire il tecnico ducale Donadoni per smorzare gli animi e placare ogni lite. L’idea che si possa aprire un’inchiesta dopo gli scontri di ieri non piace al tecnico, che così afferma:”Se la Procura Federale aprisse un caso sugli episodi di questa partita mi sembrerebbe un’assurdità, vorrebbe dire aggiungere sciocchezze su sciocchezze”. 

Inoltre il tecnico non crede che il Napoli volesse la partita regalata, anzi: “Non credo che il Napoli volesse che il Parma gli regalasse la partita. Sono stato calciatore e so che significa vedere la possibilità di un traguardo e per un motivo o per l’altro non riuscire a raggiungerlo, le reazioni poi possono essere differenti. La foga agonistica in campo spesso ti porta a dire cose sciocche ma quello che non deve succedere è che chi è in tribuna e che quindi dovrebbe avere la mente un po’ più lucida perché non affaticata dalla sforzo fisico, abbia una tale reazione”. 

Ora ha voglia di chiuderlo questo capitolo il tecnico del Parma e così afferma: “A fine partita ho avuto una reazione forte ma è finita lì, per me il capitolo è chiuso”.

PARMA-NAPOLI 2-2: TUTTE LE NOTIZIE