Parma-Napoli 1-0, Benitez: “Secondo posto irraggiungibile”

Domenica da dimenticare questa per il Napoli che cade davanti al Parma. Partita un po’ sottotono nel primo tempo dove poche o nulle sono state le occasioni da gol, nella ripresa il risultato si è sbloccato grazie alla rete di Parolo che ha consegnato la vittoria nelle mani degli emiliani. Amareggiato per il risultato ottenuto è Rafa Benitez che, intervenuto ai microfoni di Sky, si dice “dispiaciuto perché abbiamo perso una partita che nel primo tempo controllavamo”. Dispiaciuti come lui anche i suoi ragazzi e il presidente De Laurentiis la cui reazione è stata d’impeto, ma sulla quale Benitez non ha voluto pronunciarsi: “Il presidente è dispiaciuto come noi” . 

Adesso, dopo Parma, il Napoli dovrà pensare alle altre sei partite che restano con il solo obiettivo della vittoria: “Siamo al terzo posto e dobbiamo continuare questo percorso con la mentalità di vincere tutte le partite come voglio io”. Per far ciò occorrerà impegnarsi e lavorare: Siamo una squadra di qualità. Abbiamo i nostri punti di forza e le nostre debolezze, dobbiamo lavorare per migliorare”, tuttavia la Roma appare ormai irraggiungibile: “La nostra è stata una stagione positiva. Penso che non riusciremo a raggiungere il secondo posto perché la Roma vince, mentre noi non vinciamo partite come questa”.

Infine conclude chiarendo che la scelta di sostituire Higuain e far entrare Zapata è stata semplicemente una scelta tecnica: “L’allenatore è chiamato a fare delle scelte tecniche e Duvan aveva voglia di vincere”. Pochi minuti dopo il suo ingresso Zapata è stato atterrato in area di rigore, ma su questo episodio Benitez preferisce non esprimersi: “Non ho niente da dire”. 

Leggi anche-> Parma-Napoli 1-0: Video Gol e Sintesi

Leggi anche-> Video lite De Laurentiis-tifoso dopo Parma-Napoli 1-0

Leggi anche-> Parma-Napoli 1-0: su Zapata era rigore