Panchina d’Oro, vince Sarri: battuto Allegri

Il tecnico dei partenopei ha vinto il prestigioso premio per la stagione 2015-16

Maurizio Sarri vince la Panchina d’Oro di Serie A per la stagione 2015-16, battuto Massimiliano Allegri. Il tecnico napoletano ha visto riconosciuto il suo lavoro con i partenopei, che nella scorsa stagione ha portato al secondo posto in campionato, conquistando l’accesso diretto in Champions, e ai sedicesimi di finale in Europa League.

Sarri Panchina d’Oro: i voti

L’allenatore del Napoli ha battuto il rivale della Juventus Massimiliano Allegri, con un punteggio di 25 voti a 22 su un totale di 61. In terza posizione si è piazzato Di Francesco del Sassuolo, con 7 voti per la qualificazione europea con i neroverdi. La Panchina d’Argento di Serie B è andata a Ivan Juric del Crotone (25 voti). Dietro di lui Rastelli del Cagliari (18) e Oddo del Pescara (10).

La Panchina d’Oro di Lega Pro è stata dominata da Leonardo Semplici della Spal, con 43 voti su 99. Ben 30 in più di De Zerbi del Foggia, secondo classificato davanti a Venturato del Cittadella (11 voti).

sarri-panchina-doro

Panchina d’Oro, Sarri soddisfatto

Le parole di Sarri dopo la consegna del premio lasciano trasparire la sua emozione: “Di solito i premi non mi danno soddisfazione, questo sì. Sono emozionato – spiega l’allenatore del Napoli – perché viene assegnato dagli allenatori. Solo cinque anni fa ero in Serie C, è davvero straordinario. Ringrazio tutto lo staff, l’Empoli e il Napoli. E due persone in particolare: Marcello Carli e Cristiano Giuntoli”.