Pallone D’Oro a Cristiano Ronaldo

L’attesa è finita, il Pallone D’Oro 2013 è Cristiano Ronaldo. A Zurigo il calciatore del Real Madrid  ha vinto il suo secondo premio quale miglior giocatore dell’anno dopo quello del 2008 con la maglia del Manchester United battendo la forte concorrenza di Lionel Messi e Franck Ribery. Dopo 4 vittorie consecutive si interrompe così il dominio incostrastato del calciatore del Barcellona.

E un momento molto emozionante per me, non riesco a parlare” è il commento rilasciato da un commosso Cristiano Ronaldo quando ha ricevuto l’ambito premio. Il portoghese alla vigilia era dato come gran favorito tanto che a dispetto delle scorse edizioni aveva portato con sé alla cerimonia di premiazione l’intera famiglia nonostante che i giornalisti avessero indirizzato la maggior parte dei propri voti a Franck Ribery che con il suo Bayern Monaco è riuscito a vincere tutto.

Decisiva per la vittoria finale di Cristiano Ronaldo sono state le ottime prestazioni offerte per tutto il 2013 ed i ben 69 gol segnati tra Champions League e Liga Spagnola oltre all’aver trascinato il suo Portogallo ai Mondiali in Brasile battendo praticamente da solo la Svezia di Ibrahimovic nello spareggio decisivo.

Napoli-Atalanta Coppa Italia: ripresi gli allenamenti

Inter-Chievo 1-1 Video Gol, Highlights e Sintesi (Paloschi, Nagatomo)