Pallone d’Oro 2017: Out Higuain, c’è Mertens, Napoli Ride

Mertens si candida per la vittoria del Pallone d'Oro 2017, non c'è il Pipita Gonzalo Higuain: a Napoli si ride dell'argentino...

Che si voglia parlare di karma, o di destino, o di malocchio partenopeo, ma ha colpito. France Football, nella giornata di ieri, ha comunicato la lista dei 30 candidati alla vittoria del Pallone d’Oro 2017. Presente tra i primi 10 il belga del Napoli Dries Mertens, insieme agli “italiani” Dzeko, Dybala, Buffon e Bonucci. A sorprendere maggiormente è l’assenza di Gonzalo Higuain, che di certo non ha più dimostrato quanto di buono fatto vedere a Napoli nel 2016.

Napoli sogna, si coccola Dries Mertens e ride di Higuain. Il Pipita attraversa un periodo burrascoso della sua carriera. Nuovi paragoni con l’Higuain di Napoli, qualche panchina di troppo, prestazioni opache, mugugni bianconeri. Infine la bastonata: l’argentino è fuori dai 30 migliori giocatori al mondo, come dimostra la classifica di France Football. Il 9 della Juventus non lotterà per il Pallone d’Oro.

No a Higuain, Si a Mertens

Oltre al danno anche la beffa per il Pipita. Nella lista dei 30 candidati al Pallone d’Oro 2017 c’è il folletto belga del Napoli. Dries Mertens è salito in cattedra nella rosa partenopea proprio grazie all’addio di Gonzalo Higuain. Una soddisfazione per il “falso” attaccante nato in Belgio essere tra i migliori giocatori al mondo.

Schiaffo morale di Mertens al Pipita, non solo nella scorsa stagione (28 gol segnati dal napoletano contro 24 del bianconero) ma anche per quanto riguarda la questione Pallone d’Oro. Il folletto belga sale sul tetto d’Europa, il Pipita affonda tra le critiche.