Palermo-Napoli, Novellino: “Serve gara perfetta”

Walter Novellino, neo allenatore del Palermo, ha incontrato la stampa alla vigilia della gara contro il Napoli. Nelle dichiarazioni del tecnico di Montemarano tanta emozione ed i complimenti al “figliolo” Iachini. “L’entusiasmo è tanto. Io con la mia esperienza spero di poter dare una mano al Palermo e arrivare alla salvezza. Ho trovato una squadra ben messa sul campo, conoscendo Iachini ne ero sicuro visto che lui è un mio “figliolo”, insieme abbiamo fatto grandi cose. L’unica cosa su cui bisogna lavorare è la testa”, ha detto Novellino, che poi ha aggiunto:” Il sistema è semplice: dobbiamo parlare meno e fare i fatti, lavorando su alcune situazioni. Soltanto alcune, però, perché altrimenti si crea confusione. Sono convinto di poter dare le cose di cui la squadra ha bisogno”.

Importante per il neo tecnico rosanero non sottovalutare l’impegno con gli azzurri, ma allo stesso tempo non peccare di scarsa autostima e giocare a viso aperto: “Incontreremo una squadra fortissima, servirà fare una partita perfetta sotto l’aspetto caratteriale. Sono convinto che le partite vadano giocate nonostante abbia tanto rispetto per il Napoli. Vogliamo far bene anche se sarà una sfida difficile”.

Come scenderà in campo il Palermo? Questo è ancora in dubbio, ma con ogni probabilità ci sarà continuità con il recente passato e tanta semplicità: “Il modulo? Ho rivisto alcune partite, devo dire che ho studiato qualcosa per poter mettere la squadra in condizioni di far bene. In questo momento l’allenatore che arriva da tre giorni non può stravolgere tutto, bisogna mettere i giocatori in condizioni di fare bene. Soltanto poche cose ma ben fatte”.

PALERMO-NAPOLI: TUTTE LE NOTIZIE