Palermo-Napoli, Alessandro Bolide (Made in Sud): “Vitiè, posa i tre punti!” (Video)

È un Alessandro Bolide in piena forma quello intervistato a Casa Sanremo 2015. Il noto comico di Made in Sud spazia da “un lato all’altro del campo”. Dalla musica alle polemiche su Alessandro Siani, da Pino Daniele a Benitez, da Insigne a Palermo-Napoli. Una chiacchierata a tutto campo che riguarda però anche il nuovo libro di Alessandro Bolide, “Ma che ce ne fotte”. 

Il tutto prende il via dalla battuta di Alessandro Siani. Per Bolide è “tutto troppo amplificato. Checco Zalone sul politically scorrect ci ha costruito una carriera.” La palla passa poi a Pino Daniele, al ricordo di Siani e Sanremo per il noto cantautore napoletano: “Il ricordo era giusto e doveroso. Pino c’è, Pino si respira, Pino ha il dono dell’immortalità. È un mascalzone e stavolta ce l’ha fatta grossa.”

Poi si passa al Napoli e al buon momento degli azzurri: “Quando le cose non vanno troppo bene bisognerebbe non essere troppo critici. In fondo siamo sempre lì … sotto sotto sotto ad altre società che hanno una storia importante.” Poi la battuta su Rafa Benitez: “Lo confermerei. È un bravo allenatore e, soprattutto, è una brava persona. Ha un’umanità davvero grossa. È un signore del calcio.”

Infine Palermo-Napoli, il saluto a Vitiello, che gioca nelle fila dei rosanero. Vitiello e Bolide sono amici di vecchia data ed è qui che ci scappa la battuta: “Vitiè, Posa i tre punti!” La chiacchierata nasce nell’ambito della spedizione cilentana a Sanremo guidata da Enzo Crivella e Matteo Martino. 

Carnevale 2015, a Napoli Gargano “prigioniero ammanettato” (Foto)

D’Angiò, Parodia Benitez- De Laurentiis a Sanremo (Video)