Palermo-Napoli 3-1, Edo De Laurentiis: “Meglio che non vado negli spogliatoi”

Edo e Aurelio De Laurentiis

E’ arrabbiato alla fine di Palermo-Napoli Edo De Laurentiis il figlio del presidente. A Mediaset il giovane rampollo di casa De Laurentiis avrebbe detto queste testuali parole: “Meglio che non vado negli spogliatoi”. Infatti la sconfitta è pesante, ma più del risultato quello che non è piaciuto del Napoli questa sera è l’atteggiamento rinunciatario che non ha permesso agli uomini allenati da Benitez di poter almeno uscire a testa lata dal Barbera. Gli errori dei singoli hanno condannato alla sconfitta i campani, mka anche quelli di gruppo.

Così il figlio del patron ha voluto smaltire la sua rabbia recandosi per primo nel pullman e non passando per gli spogliatoi. Un gesto che dice tanto e soprattutto svela gli umori dirigenziali che credevano di poter continuare indenni la marcia di avvicinamento al secondo tempo e allo stesso tempo consolidare la terza piazza che a questo punto vede avvicinarsi minacciose le altre contendenti a un posto Champions.

PALERMO-NAPOLI: TUTTE LE NOTIZIE

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

cagliari-napoli-auriemma

Palermo-Napoli 3-1, il Video con la Sintesi di Auriemma

Infortunio Hamsik, trauma contusivo alla coscia destra in Palermo-Napoli