Olanda: Guardalinee Pestato a Morte da Tre 16enni

theo Nieuwenhuizen guardalinee

Durante un’amichevole di Calcio Giovanile tenutasi nei pressi di Amsterdam, un uomo di 43 anni, Richard Nieuwenhuizen, ha perso la vita per un’aggressione violenta e cruenta da parte di tre 16enni. Nieuwenhuizen in quell’occasione fungeva da assistente di parte vista la categoria e figurava tra i quadri dirigenziali della squadra locale, la Buitenboys.

Tifosi in OlandaTeatro della violenza un paesino nel circondario della Capitale olandese dove si sfidavano i locali contro una squadra di giovanissime leve della Nieuw Sloten proveniente proprio da Amsterdam. Durante la seconda parte della gara, la vittima è stata raggiunta da calci alla testa da parte di tre calciatori della squadra ospite, neanche l’intervento dei compagni e dell’allenatore hanno placato l’ira violenta dei tre “protagonisti”.

L’uomo è deceduto in ospedale durante le fasi di trasporto ed i tre responsabili subito tratti in arresto. Pertanto, il Ministro per lo Sport olandese, Edith Schippers, ha definito l’episodio «assolutamente orribile» ed ha assicurato che «la federazione olandese di calcio e la giustizia reagiranno in maniera molto dura contro questo genere di azioni».