Nuovo Allenatore Napoli, Piccinini: “De Laurentiis vuole chiudere Emery”

Colpo di scena in casa Napoli. L’allenatore del futuro non sembra più essere Sinisa Mihajlovic, ma Unai Emery attuale tecnico del Siviglia fresco di vittoria in Europa League. Nonostante il Napoli non sia riuscito a qualificarsi ai preliminari di Champions League, Aurelio De Laurentiis vuole alla guida della squadra un allenatore con un profilo ed una filosofia internazionale. L’uomo del momento è senza dubbio Unai Emery, che con la squadra spagnola durante il suo triennio ha compiuto un vero capolavoro.

E’ sulla stessa lunghezza d’onda il collega di Mediaset Sandro Piccinini,  che esprime il suo parere riguardo la trattativa aperta tra il club partenopeo ed il tecnico spagnolo: “Tra campionato e coppa il Napoli ha subito 73 gol, un dato che una squadra da vertice non può permettersi. È da qui che bisognerà ripartire per migliorare. La dimensione internazionale del Napoli lo si deve a questa società, cresciuta nel tempo anche grazie ad acquisti indovinati. Ora stara al futuro allenatore ripartire, quel che è certo è che da Benitez ci si aspettava qualcosa in più. Emery? Quando si muovono presidenti e avvocati vuol dire che una base c’è già. Credo che lo spagnolo sia una buona scelta, è giovane ma ha già maturato esperienza in una piazza non facile come Siviglia”.

Leggi anche: