Nuovo allenatore Inter, Mourinho: “Tornerei con piacere”

Prima Benitez, poi Gasperini e adesso Stramaccioni, nel periodo post Mourinho l‘Inter ha cambiato già 3 allenatori ma nessuno di questi è riuscito a lasciare il segno e rimanere nel cuore dei sostenitori interisti così come aveva fatto lo special One dal 2008 al 2010.

Jose Mourinho

Nei suoi due anni nel campionato Italiano Mou è riuscito a portare la squadra di Moratti in capo al mondo, conquistando lo storico Triplete e realizzando imprese riuscite a pochi come la qualificazione ai danni dell’armata Barcellona. Oggi, dopo 3 anni di Real Madrid, il tecnico portoghese potrebbe riapprodare alla Pinetina.

Intervistato da due giovani dell’associazione Coor Down, il coach dei blancos ha dichiarato di avere uno splendido ricordo del periodo trascorso nella nostra penisola, e di essere pronto a ritornarci qualora la società nerazzurra si facesse avanti.

“Sarebbe un piacere ed una grossa emozione tornare sulla panchina dell’Inter” ha dichiarato il mister delle “merengues”, che si appresta ad affrontare il Galatasaray nei quarti di finale della Champions League, dopo aver detto ormai addio alla conquista del titolo della Liga Spagnola (vinta comunque lo scorso anno): il Barça è ormai a più 13, e salvo clamorosi ribaltoni festeggerà la conquista del titolo a breve.