Nuova Europa League, ecco il regolamento per il 2015/2018

Europa League, il Napoli si qualifica se
Europa League, il Napoli si qualifica contro il Lipsia se vince con almeno 3 gol di scarto

La UEFA ha ufficializzato alle varie federazioni europee la novità più importante del nuovo regolamento dell’Europa League per il triennio 2015/2018. La vincente della competizione europea avrà accesso ai play off della Champions League. La squadra campione potrà partecipare invece direttamente alla fase a gironi, solo nel caso in cui la vincente della Champions League si piazzerà nella fase a gruppi del proprio campionato nazionale.

Facendo un esempio per rendere più chiaro il concetto, se il Napoli dovesse vincere l’Europa League, ed il Real Madrid piazzatosi nei primi quattro posti utili del campionato spagnolo dovesse vincere la Champions, gli azzurri passerebbero direttamente alla fase a gironi della prossima Champions League. 

Oltre a questa, altre importanti novità sono state introdotte nel nuovo regolamento. Potrebbe infatti aumentare il numero di posti disponibili per partecipare alla Champions League in casi definiti “particolari”. Questa regola vale solo nell’ipotesi in cui due squadre che militano nello stesso campionato dovessero vincere Europa League e Champions nello stesso anno, e non siano riuscite a qualificarsi alla fase a gruppi attraverso il proprio campionato. Questa regola però è valida solo per le prime tre nazioni del Ranking Fifa, in pratica quelle che usufruiscono di 4 posti per l’accesso alla Champions, Inghilterra, Germania, e Spagna.

Leggi anche: 

 

Roma-Bayern Monaco 1-7 Risultato Finale

Young Boys-Napoli, Benitez chiama a rapporto la squadra