Notizie Calcio Napoli: un Centro Massaggi allo Stadio San Paolo

Stadio San Paolo Fuorigrotta

Le sorprese non finiscono mai. Men che meno quando di mezzo c’è lo Stadio San Paolo. L’anno scorso in piena estate la notizia di un mezzo scandalo a luci rosse che coinvolse, suo malgrado, l’acciaccata creatura dell’Arch. Cocchia.

Il San Paolo era stato trasformato nel regno dei matrimoni. Set fotografico e addirittura una garçonnière per sposini fin troppo focosi.

Come se non ci fosse mai limite al peggio è notizia fresca l’altra amara scoperta che ha letteralmente lasciato a bocca aperta i tecnici comunali.

Oltre che alla palestra, al centro di arti marziali e a tutte le altre attività autorizzate, i tecnici impegnati in un sopralluogo disposto per far chiarezza sull’infinita querelle che contrappone il Calcio Napoli al Comune in merito ai pagamenti delle fatture per l’utilizzo dell’impianto, si sono imbattuti in una “Spa Rudimentale”. Un centro massaggi, nascosto da una porta blindata con tanto di tendine fucsia, lettini, olii, essenze e massaggiatrici.

Ovviamente sia il Napoli che il Comune sono totalmente estranei alla vicenda, che pure, però, solleva ancora le annose questioni che periodicamente vedono contrapporsi il Sindaco de Magistris ed Aurelio De Laurentiis, in un continuo rapporto di amore ed odio (già oggetto di ampia discussione su questo stesso blog).

Lo Stadio San Paolo sta attraversando vicende quantomeno particolari (al limite del ridicolo, a dire il vero) e, purtroppo, si constata la totale inadeguatezza degli interventi periodici e la totale incapacità di tracciare un percorso di recupero ambizioso per il principale centro sportivo cittadino.