Notizie Calcio Avellino, Minacciato di Morte il Presidente Walter Taccone

Gruppo Taccone

Notizia clamorosa quella che giunge da Avellino.

Il presidente della formazione biancoverde ha di recente ricevuto minacce di morte attraverso una lettera anonima ricevuta a casa e che faceva riferimento anche ai due figli, Massimiliano e Fabio.

Va sottolineato che la notizia esula da motivi calcistici, visto anche l’ottimo rendimento della squadra ottimamente guidata da Massimo Rastelli: il patron infatti detiene una percentuale di maggioranza della Clinica Santa Rita di Atripalda e sembra che ci siano stati problemi nei pagamenti nelle ultime settimane.

Di qui la lettera che molto probabilmente è opera di qualcuno il quale ancora doveva avere le spettanze: i fatti risalgono allo scorso 15 marzo,  e la notizia è uscita fuori in questi giorni dove c’è stato il pressing dei sindacati verso Taccone per capire meglio i motivi di questi pagamenti ritardati.

Pronta però è stata anche la replica dell‘azienda e dello stesso numero uno della società di calcio: “Gli stipendi sono stati regolarmente pagati e sono stanco di queste continue voci su di noi che siamo precisi al massimo nelle spettanze, perciò invito i sindacati ad appurare e fare verifiche prima di mettere in giro certe voci” ha affermato Walter Taccone che così ha gettato benzina sul fuoco per questo caso delicato.