Nizza-Napoli, Ufficiale: Trasferta Vietata ai tifosi napoletani

La Prefettura di Nizza ha vietato la trasferta ai tifosi napoletani in occasione di Nizza-Napoli...

Come da attesa, dopo la chiusura dei cancelli del settore ospiti dello stadio San Paolo ai tifosi francesi in occasione della gara di andata dei playoff di Champions League, è arrivata la risposta della Prefettura francese. Quest’ultima ha disposto il divieto di trasferta ai tifosi napoletani per Nizza-Napoli. A renderlo ufficiale è il sito dell’SSC Napoli.

Era nell’aria e mancava solo la comunicazione ufficiale. La Prefettura di Nizza risponde a tono alla decisione della Prefettura di Napoli sul divieto di vendita dei biglietti per
Napoli-Nizza ai tifosi transalpini. I tifosi napoletani, non solo non potranno accedere all’Allianz Rivera il 22 agosto, ma non potranno neanche frequentare zone adiacenti allo stadio francese.

Nizza-Napoli, no ai napoletani: il motivo

Il motivo che ha causato tali disposizioni, sia in Italia che in Francia, è la fortissima rivalità fra le due tifoserie. Non a caso nel 2015, in occasione dell’amichevole Nizza-Napoli, i tifosi napoletani diedero a fuoco uno svincolo autostradale francese. Al fine di evitare scontri spiacevoli e garantire l’ordine pubblico, i settori ospiti dei rispettivi stadi saranno serrati.

Interrotte sul nascere anche le vendite dei biglietti ai tifosi napoletani. Molti avevano già programmato la trasferta a Nizza. Il Napoli, dunque, farà tesoro di un San Paolo tutto esaurito nella gara di andata, visto che al ritorno l’Allianz Rivera sarà colorato solo di rosso e nero.